“Gamberetti in Salsa Rosa” e il “Patè svelto di Patrizia”

Queste 2 ricette che vi propongo vanno bene in qualsiasi occasione – anche per San Valentino – infatti le foto sono relative al pranzo di Natale.
Si tratta dei GAMBERETTI IN SALSA ROSA serviti nella conchiglia e del PATE’ SVELTO DI PATRIZIA (quest’ultima è una ricetta che mi ha dato la mia estetista Patrizia, perchè mentre lavora non parliamo mai di unghie o di smalti, ma di ricette. Devo ringraziarla perchè quando faccio il suo paté ricevo tanti complimenti e devo aggiungere che non è così forte e pesante come quello tradizionale.Grazie Patrizia!!!)

Detto questo, ecco a voi le ricette! Un saluto, Mamma G.

Gamberetti in salsa rosa

INGREDIENTI:
– 250 gr. di gamberetti
– mezza tazza di maionese
– 1 cucchiaino di senape
– qualche goccia di worcester souce
– 2 cucchiaini di ketchup o di concentrato di pomodoro

PREPARAZIONE: mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola, assaggiare per aggiungere eventualmente qualche ingrediente a seconda dei gusti e anche per il colore aggiungere eventualmente un po’ di rosso in piu’. Deve risultare una crema molto morbida. Poi mescolare con i gamberetti e riporre in frigo per un po’, in modo che si insaporisca il tutto. Si possono servire in una conchiglia oppure in una ciotolina o altrimenti in coppe con una foglia d’insalata.

N.B. Si possono usare gamberetti freschi poi cotti, oppure anche quelli surgelati precotti vanno bene. L’ideale è usare una maionese fatta da voi.

************************

Il patè svelto di Patrizia

INGREDIENTI:
– 250 gr. fesa di vitello
– 250 gr. di fegato di vitello
– 100 gr. di prosciutto crudo
– 50 gr.di pancetta
– 100 gr. di burro
– 4 chiodo di garofano
– 4 bacche di ginepro
– 4 foglie di alloro
– 1 cipolla piccola
– 2 dcl. marsala secco
– sale q.b.
– latte q.b.
– 1 cubetto di gelatina

PREPARAZIONE: Mettere a bagno in una ciotola il fegato e la carne tagliati a pezzetti ricoperti di latte e riporre il tutto in frigorifero per almeno 12 ore. Quando si tirano fuori dal frigorifero, sgocciolarli e mettereli in una padella a freddo, con tutti gli ingredienti elencati tranne il marsala, e far cuocere per 30/40 minuti con il coperchio a fiamma media. Negli ultimi 5 minuti alzare la fiamma ed aggiungere il marsala e farlo evaporare. Lasciare raffreddare, togliere le spezie e frullare il tutto compreso il sughetto di cottura. A me non piace la gelatina, quindi lo presento con decorazioni di maionese. Prendo una forma per plumcake, la fodero con la pellicola, così sarà piu’ facile sformarlo, e lo riempio col mio composto, schiaccio bene e metto in frigorifero fino al momento di servire, come ho detto prima con maionese e dei crostini. Se invece vi piace la gelatina, prenderne un cubetto e seguire le istruzioni sulla confezione e procedere mettendone un po’ nella forma da plumcake, lasciarla raffreddare e poi metterci il composto ed avvolgerlo con altra gelatina. Se ne avanza si puo’ decorare intorno al pate’ tagliandola a quadratini.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...