Scaloppine al limone con patate e fagiolini

Oggi vi propongo una ricetta di tutti i giorni. Tutti sanno fare le scaloppine, ma certe volte ci vengono dei dubbi e quindi anche una semplice ricetta merita di essere ricordata. Io le servo con i fagiolini e patate ripassati, così piacciono alla mia famiglia, però si possono anche mangiare semplicemente in insalata se si vuole stare un po’ piu’ leggeri.

INGREDIENTI:
– fettine di fesa di vitello
– farina
– olio
– burro
– vino bianco
– limone
– fagiolini
– patate
– sale

PREPARAZIONE: Battete bene le fettine di fesa in modo che rimangano belle sottili, saranno piu’ morbide e cuoceranno piu’ in fretta, dato che le scaloppine sono un piatto veloce da poter fare anche quando non c’è troppo tempo. Intanto in una padella larga, dove ci possano stare bene le fette di carne senza sovrapporsi, mettete un po’ d’olio e una noce di burro. Infarinate la carne e, quando il condimento è pronto, mettetele in padella. Appena si sono dorate rigiratele e irroratele con un po’ di vino, fate evaporare e rigiratele. A questo punto, se vi piace un po’ di sughino cremoso, potete aggiungere nella padella un po’ di farina e mescolare con il resto. Per ultimo date una spruzzata di succo di limone, la quantità è a piacere, tenete comunque presente che anche il limone evapora un po’. Spegnete il fuoco e le scaloppine saranno pronte da servire subito belle calde.

Per quanto riguarda il contorno bisogna prepararlo prima. Mettete a bollire a vapore le patate tagliate a fette di circa 1/2 centimetro, tenendo la cottura un po’ indietro altrimenti quando andrete a ripassarle in padella si spappoleranno.
Nello stesso modo cuocete i fagiolini, se non avete voglia di pulirli e cuocerli vanno bene anche quelli surgelati o in scatola. Ora prendete un’altra padella larga, mettete olio e burro abbastanza abbondanti. Quando il condimento è pronto, mettete le fette di patate una accanto all’altra in modo che possano rosolare bene, poi giratele e fate uguale. A questo punto potete aggiungere i fagiolini e mescolare delicatamente. Quando avranno preso un bel colore vuol dire che sono pronti da mangiare. Per la cottura di questa verdura in padella ci vuole almeno mezz’ora, sappiatevi regolare per poterla servire con le scaloppine.

N.B. Non ho dato quantità agli ingredienti perchè sono soggettive a seconda delle persone e dalla grandezza degli stessi ingredienti. Anche per la verdura c’è chi predilige di più le patate e chi i fagiolini, regolatevi voi.

Cliccando qui potrete vedere altre foto di questa ricetta.

Mamma G.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...