Pasticciotto di zucchine con crema di formaggio

Manca poco alle sospirate vacanze, cosa si fa? Si apre il frigo ed il freezer e s’inventa qualche cosa per poterlo svuotare. Io ho trovato delle zucchine surgelate e cosa fare? Mi sono inventata questo Pasticciotto di zucchine che si è rivelato un buon piatto da poter rifare anche in tempi normali.

INGREDIENTI:

– 450 gr. di zucchine surgelate
– 400 gr. di mozzarella per pizza
– 2 confezioni di philadelphia light piccole
– 4-5 cipollotti piccoli
– 100 gr. di pecorino grattuggiato
– 2 cucchiai di latte
– erbe aromatiche
– sale
– olio evo
– un cucchiaino di maizena

PREPARAZIONE: Premetto che io ho usato la padella doppia per fare le frittate, ma se volete potete farlo in forno (con questo caldo è meglio non accendere il forno).
Incominciamo: scongelare le zucchine e metterle su carta assorbente per asciugarle un po’ dall’acqua in eccesso. Nel frattempo mettere in una delle due parti della padella i cipollotti tagliati a rondelle con un filo d’olio, quando cominciano a rosolare aggiungere un filo d’acqua in modo che stufino senza bruciare, cuocere fino a quando sarà evaporata l’acqua, aggiungere il philadelphia, il latte e le erbe aromatiche. Salare e quando è tutto sciolto spegnere e trasferire in una ciotola la crema.
Prendere la padella, dove abbiamo fatto la crema, formare uno strato di pecorino, un po’ di mozzarella a pezzettini ed un po’ di crema di formaggio, ricoprire il tutto con uno strato di zucchine, ripetere l’operazione con mozzarella, crema e pecorino, secondo strato di zucchine e ricoprire con la rimanente mozzarella, la crema e per ultimo una bella spolverizzata di pecorino. Cuocere per un totale di circa 20 minuti a fuoco medio basso, a metà cottura girare la padella e vedrete che si sarà formata una bella crosticina.
A questo punto si sarà formata anche una parte piuttosto liquida, dovuta anche al formaggio che si è sciolto, quindi con un cucchiaio, o se ci riuscite inclinando la padella, raccoglierne il piu’ possibile in una ciotola e finire la cottura del pasticciotto.
Quando è pronto trasferirlo sul piatto da portata e mentre si intiepidisce, riprendere la padella e metterci il sughetto che avevate tolto, aggiungere un cucchiaino di maizena e far  addensare, quando è pronto metterlo sopra il pasticciotto e guarnire con un po’ di prezzemolo fresco.

N.B. Le erbe aromatiche vanno un po’ a gusto ed anche secondo quello che uno ha in casa, io ho usato: rosmarino, salvia, timo e maggiorana ed è venuto un bel mix.

Cliccate qui per vedere altre foto di questa ricetta.

Mamma G.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...