“Biancaneve”: il mio finto tiramisù light

Finto tiramisù perchè è tutto bianco e del tiramisù tradizionale è rimasto ben poco. “Biancaneve” perchè è tutto bianco, tranne che nella seconda versione dove c’è qualche puntino di cioccolato. Mi è venuta in mente questa versione perchè la mia famiglia ed i miei amici vorrebbero che io lo facessi piu’ spesso, ma le calorie sono troppe e non si puo’ mangiare tutte le settimane, no, no, no. Allora ho pensato e mi è venuta questa idea un po’ bizzarra per chiamarlo Tiramisù, ma che puo’ accontentare quella piccola voglia senza gravare troppo sulle calorie.

INGREDIENTI:

– 200 gr. di formaggio fresco spalmabile
– 1 uovo
– 3 cucchiai di zucchero
– 8 savoiardi
– 1 bicchiere di latte
– qualche meringhetta
– gocce di cioccolato

PREPARAZIONE: Questa volta, come potete vedere dalle foto, ho fatto delle monoporzioni. Mettete ad intiepidire il latte, nel frattempo dividete il tuorlo dall’albume. L’albume montatelo a neve ben ferma con un pizzico di sale, il tuorlo montatelo con le fruste con lo zucchero e quando sarà quasi bianco unite il formaggio ed infine con una spatola l’albume, sempre dal basso verso l’alto, in modo da ottenere una bella crema spumosa. Ora prendete le coppette singole e montate il “Biancaneve“:

1° versione (quella completamente bianca): sbriciolate sul fondo della coppetta 2-3 meringhette, poi spezzate un savoiardo a metà ed inzuppatelo velocemente nel latte e mettetelo nella coppetta, ricoprite con un po’ di crema e ripetete l’operazione. Terminate con abbondante crema e decorate con le meringhette.

2° versione (per gli irriducibili del cioccolato o per chi non ama le meringhe) componete la coppetta come segue: savoiardi imbevuti, crema, gocce di cioccolato, anche qui due strati e poi terminate con abbondante crema e decorate con le gocce di cioccolato.

N.B. Io ho usato le meringhette e le gocce di cioccolato, poi a vostro gusto potrete usare anche amaretti e scaglie di cioccolato, bisogna sempre adattare le ricette ai propri gusti.

Cliccate qui per vedere altre succulenti foto di questi dessert.

Un saluto Mamma G.

4 thoughts on ““Biancaneve”: il mio finto tiramisù light

  1. Ciao, eccoti di nuovo, dove sei stata fino adesso? Riguardo alla tua domanda, ti rispondo che puoi usare qualsiasi formaggio molle spalmabile, ovviamente che non abbia un sapore troppo salino, cioè che sia abbastanza neutro, fammi sapere, salutoni a tutti.

  2. Ciao! Eccomi a trovarti🙂
    Bella idea! Anche io ultimamente ho postato una ricetta “tiramisù” light con i cachi e l’arancio… ha poco a che vedere con l’originale, ma sono buone lo stesso, eh?!

    • Ciao,ben arrivata, grazie di essere passata. Come ti avevo scritto su fb. metterò una ricetta di un semifreddo con i cachi che è molto interessante, aspetto solo che ci siano molto maturi. Saluti a presto. Mamma G.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...