Archivio tag | polenta

Polentina alla Romana

DSC_1260Dopo aver fatto gli gnocchi alla romana (la ricetta la trovate cliccando qui) avevo avanzato un pò di ritagli che ho messo in frigo avvolti nella pellicola.

Il giorno dopo ho preso una padellina con un pò di burro e salvia, quando il burro si è sciolto ho aggiunto i ritagli avanzati spezzettati con le mani e girato dolcemente fino a quando si è formata una polentina, l’ho messa nel piatto e l’ho spolverizzata con i semi di papavero. E’ un sapore veramente molto particolare ed insolito, a me è piaciuta, provate e se vi capita poi mi dite.

N.B. questa ricetta, completamente inventata da me, la metto naturalmente nella sezione Avanzi.

Cliccando qui trovare altre foto di questa polentina.

Ciao Mammma G.

I bruscitt della mia famiglia

20121112_125934Questa non è la ricetta originale dei Bruscitt, che hanno origine nella zona di Busto Arsizio, ma quella che faceva la mia bisnonna originaria del confine tra Varese e Novara. Si servono esclusivamente con la polenta, per quei pochi a cui non piace la polenta possono sostituirla con un buon purè.

INGREDIENTI:

– 1 kg. di carne tritata una volta sola
– 2 cipolle medie
– 2 bicchieri di vino rosso corposo (barbera, barolo, ecc)
– 2 dosi di dado granulare di carne
– 1 cucchiaio di passata di pomodori
– sale qb.
– olio qb
– burro qb.-

PREPARAZIONE: Mettere sul fuoco una padella con olio e burro ( in origine era tutto burro), aggiungere la cipolla tagliata molto sottile e piccola (io la trito nel mixer), quando è ben rosalata aggiungere la carne ben sgranata e farla insaporire con la cipolla. Quando la carne ha completamente perso il suo color rosa, aggiungere il vino, la passata di pomodoro, il dado ed un bicchiere d’acqua calda, coprire e cuocere a fuoco basso per circa mezz’ora, ogni tanto mescolare. A fine cottura assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale, se sembra troppo liquido far andare a fuoco vivace a pentola scoperta per qualche minuto, se sembra troppo asciutto aggiungere un goccio d’acqua. La consistenza deve essere quella di uno spezzatino. Servire sulla polenta fumante.

Continua a leggere