Archivio tag | pomodorini

Voglia di Mare

DSC_1891Con l’arrivo tanto attesto del sole subito viene voglia di mare, e nella rubrica “Mentre l’acqua bolle” ci facciamo gli Strozzapreti con gamberetti e… vediamo cosa metterci. Sono veloci, saporiti e con il loro profumo e sapore ci fanno venire in mente veramente il mare. Ora vi dico come li ho fatti io, sono aperte le possibili varianti secondo i gusti personali.

INGREDIENTI:

– 250 gr. di strozzapreti
– 300 gr. di pomodorini
– 250 gr. di gamberetti surgelati
– 2 cipollotti bianchi grandi
– qualche acciuga sott’olio
– olive nere
– olio q.b.

PREPARAZIONE: Come dicevamo, mentre l’acqua bolle, prendiamo una padella larga dove ci starà anche la pasta, tagliamo i cipollotti a cubetti e li mettiamo in padella con un pò d’olio, intanto che soffriggono un pò tagliamo i pomodorini a filetti (se volete spelarli non basta il tempo mentre l’acqua bolle, ma se non vi danno fastidio le bucce, sono buoni ugualmente) aggiungiamoli in padella e facciamoli cuocere ed aggiungiamo qualche filetto d’acciuga, che ci dà quel non so che di mare e di sapidità. Mentre cuoce il tutto avremo già buttato la pasta che in questo caso ha bisogno di circa 10 minuti di cottura. Aggiungiamo in padella i gamberetti anche se ancora surgelati e le olive. Quando è pronta la pasta la scoliamo e la facciamo saltare nella padella col sugo, ora è pronta e la impiattiamo.

N.B. Se vi piace, quando è già impiattata potete aggiungere una spolverata di prezzemolo.

Continua a leggere

Mix with Pistachios, My Love

DSC_1204Io amo i pistacchi e ogni tanto esagero un pò, ma mi piacciono troppo… Ora Chiara Maci ci propone un contest con i pistacchi americani, potevo mancare??? No!!!!! Ed eccomi qui a presentarvi la mia idea, legata anche al finger food, come richiesto dal contest. Gli ingredienti non sono quantificabili perchè si possono fare più porzioni, intanto vi posso dire che la parte di pane tostata è semplicemente una fetta di pane in cassetta, i pistacchi tritati sono 80 gr sgusciati – che ho usato anche per la decorazione – il pecorino sono circa 50 gr., la ricotta circa 80 gr., il philadelphia circa 100 gr. e la mortadella circa 50 gr. Ora vi spiego cosa ho fatto.

FINTI MACARONS SALATI

Ho preso dei pomodorini, li ho tagliati più o meno nella dimensione dei macarons, ho eliminato una fettina della parte centrale, poi ho tolto i semini e li ho messi sul tagliere a testa in giù in modo che perdessero la loro acqua. Nel frattempo ho sgusciato i pistacchi, li ho tritati finemente e li ho messi in una padella antiadrente senza condimento, aggiungendo il pecorino grattugiato e li ho fatti tostare, poi li ho messi a raffreddare. Dopo ho mescolato il trito di pistacchi con della ricottina fresca, ho messo la crema ottenuta in un sac a poche ed ho guarnito il centro dei pomodorini, ricongiungendoli proprio come dei macarons. Ho poi presentato con gli stessi ingredienti, con la sola aggiunta di una fettina di mortadella, la versione scomposta in un biccchierino, mettendo sotto il pomodoro formando un fiore di mortadella e farcendo tra un petalo e l’altro con la crema e guarnendo con dei pistacchi. Questo lo intitolerei LA PIANTA DEI PISTACCHI COL SUO FIORE. Continua a leggere

Strozzapreti con Cozze e…

DSC_0981Vi ricordate gli involtini di melanzane che vi ho proposto l’altra volta? Bene, avevo fatto troppo ripieno, quindi l’ho congelato ed oggi l’ho tirato fuori per inventare una pasta che richiama la pasta fagioli e cozze tipica del sud. Per chi non si ricordasse degli involtini vi metto il link di promemoria: cliccate qui.

Quindi questa ricetta rientra nella rubrica Avanzi e l’ho intitolata “ Strozzapreti con cozze e crema di legumi e melanzane”.

INGREDIENTI:

– 300 gr. di strozzapreti
– 500 gr. di cozze
– l’avanzo della crema di legumi
– 10 pomodorini ciliegino
– dado granulare vegetale
– cipolla
– prezzemolo
– olio, sale, pepe q.b.

PREPARAZIONE: Mettete le cozze, dopo averle pulite, in una padella e fatele aprire, poi scolate il liquido e tenetelo da parte, quando si saranno raffreddate un pò togliete i gusci alla maggior parte delle cozze tenendone qualcuna col mezzo guscio per la guarnizione. Mettete in una larga padella un po’ d’olio, un pezzetto di cipolla tagliata a dadini e i pomodorini tagliati a filettini, fate rosolare ed aggiungete la crema già scongelata, fate cuocere almeno 15 minuti. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta, aggiungete al sugo un po’ di dado granulare e l’acqua di cottura. A questo punto mettere le cozze e in seguito, se il sugo si asciuga troppo, aggiungete un pò del liquido delle cozze filtrato, deve rimanere molto morbido. Quando la pasta è pronta, scolatela e fatela saltare in padella, aggiungete un po’ di prezzemolo ed impiattate. Aggiungete le cozze col guscio di guarnizione, un filo d’olio e ,se vi piace, una grattugiatina di pepe.

Continua a leggere

Filetto di maiale con pomodorini

Ecco l’ultima ricetta che vi propongo dal matrimonio di Francesca e Mirco: Filetto di maiale con pomodorini. E’ un secondo molto semplice, ma gustoso, ed anche poco calorico, da mangiare a temperatura ambiente, quindi adatto anche col caldo di questi giorni.

INGREDIENTI:

– 1 filetto intero di circa 500 gr.
– 12 pomodorini
– olio evo
– 1 cucchiaio di senape in grani
– sale grosso
– rosmarino
– timo

PREPARAZIONE: Mondate il filetto da eventuale grasso, preparate la griglia molto calda con sopra il sale grosso, rosmarino e timo, quando è pronta metteteci il filetto e fatelo cuocere bene da tutti i lati, ci vogliono circa 15/20 minuti. Nel frattempo tagliate i pomodorini a pezzettini e metteteli in una ciotola con abbondante olio ed un cucchiaio di senape in grani (la quantità di olio e di senape dipende dai vostri gusti). Quando il filetto è pronto, mettetelo a riposare su un tagliere per almeno 10 minuti, poi tagliatelo a fette di circa 1/2 centimetro, adagiate le fette sul piatto di portata e cospargete con i pomodorini con il loro sughetto.

N.B. Io uso il sale dolce di Cervia perchè per le griglie è molto adatto, l’olio deve essere abbondante perchè deve irrorare bene la carne che, essendo cotta alla griglia, rimane un po asciutta, quindi necessita di un buon sughetto d’accompagnamento.  Continua a leggere

Caldo? Pasta fredda!

Con l’afa di questi giorni non si ha voglia di mangiare cibi caldi e si cercano le ricette dove possibilmente si accendano il meno possibile il forno e fornelli, che ci facciano refrigerare almeno un po’. Oggi ho fatto una pasta molto semplice, ma di sicuro effetto, non è la solita pasta condita con sott’oli e quant’altro…
Vi propongo una pasta fredda con gamberetti, fagiolini e pomodorini, molto fresca e che fa gia’ pensare alle vacanze.

INGREDIENTI:

– 250 gr. di pasta
– 200 gr. di gamberetti
– 1 scatola di fagiolini
– 15 pomodorini
– sale q.b.
– olio EVO q.b.

PREPARAZIONE: Fate cuocere la pasta, quando è cotta scolatela e raffreddatala sotto l’acqua corrente. Nel frattempo preparate il condimento in una ciotola abbastanza capiente per poi contenere anche la pasta, tagliate in quattro i pomodorini, aprite la scatola di fagiolini e sciacquateli (se sono lunghi, tagliateli a pezzetti) e condite il tutto con sale ed olio. Aggiungete la pasta e rimetteteci ancora un po’ d’olio, mescolate tutto e mettetela un po’ in frigorifero oppure lasciatela a temperatura ambiente.

Continua a leggere