Archivio tag | sale

Voglia di Pastina

DSC_1141Finalmente il freddo ci ha abbandonato, ma l’aria freschina della sera e quelle quattro gocce di pioggia che scendono ogni tanto fanno ancora venire voglia di qualcosa di caldo quando si torna a casa e allora perchè non una bella e buona pastina? Siamo rimasti senza in dispensa? Ci pensa Paola che ci ha proposto questa pastina home made ed io subito l’ho fatta, questa volta con la semola , ma la prossima volta provo col semolino.

Ne ho poi avanzato un pò ed il giorno dopo l’ho fatta asciutta col pomodoro, proprio strepitosa… brava Paola!!!!!!!! Eccovi il link della ricetta e le foto di quella che ho fatto io: cliccate qui per la ricetta e qui per le altre foto.

Ecco anche una foto prima della cottura: Continua a leggere

Brasato di casa mia

DSC_0417Questa è la ricetta del Brasato che si faceva a casa mia fin da quando ero bambina, è una delle poche ricette che faccio con la pentola a pressione – vi dirò la verità, non la amo molto, ma per certe cotture lunghe è comoda. C’è il ricordo di un profumo che si sentiva arrivando a casa da scuola, sin dalle scale, e la voglia di mangiarlo mi faceva fare i gradini a due a due; probabilmente tutto il caseggiato sapeva che quel giorno sulla nostra tavola c’era uno squisito brasato.

INGREDIENTI:

– 900 gr. di codone o cappello del prete
– 1/2 bottiglia di vino rosso
– 2 carote
– 2 gambi di sedano
– 1 cipolla
– 4 chiodo di garofano
– 2 foglie d’alloro
– 3 cucchiai di passata di pomodoro
– 1 dose di dado granulare di carne ricco
– burro q.b.
– olio q.b.
– sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE: Mettete nella pentola il burro e poco olio e fate rosolare e sigillare bene da ogni lato la carne (attenzione, durante questa operazione non usate mai la forchetta per girare la carne, ma palette di legno o plastica). Quando sarà pronta salate e pepate, poi aggiungete il vino e lasciate evaporare un po’, poi aggiungete le verdure tagliate a pezzi e le spezie e fate insaporire, quindi aggiungete la passata diluita con un pò d’acqua ed il dado, se vedete che è necessario aggiungete ancora un pò d’acqua. Chiudete la pentola e all’inizio del sibilo abbassate la fiamma e calcolate 60 minuti.
Continua a leggere