Archivio | luglio 2013

Italia-Cina: Pollo-Riso

DSC_2193Non spaventatevi, non si tratta di una partita di calcio, ma di una ricetta molto semplice e di grande effetto. Qualche settimana fa sono andata a mangiare da un amico e ci ha presentato questo Pollo in rosa, molto buono e visto che c’è molto sughino ho pensato di accompagnarlo con un riso basmati fritto, tipica ricetta cinese. Da qui ho fatto questo simpatico abbinamento Italia- Cina. La ricetta del Riso Fritto rientra nella rubrica Preparazioni, vi potrà servire anche per abbinarlo ad altre ricette , sia italiane che cinesi.

INGREDIENTI:

– 500 gr. di riso basmati
– 1 petto di pollo intero
– farina
– latte
– 3 cucchiai di passata di pomodoro
– 10 gr. di grana grattuggiato
– olio e burro q.b.
– sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE: Per preparare il riso seguire questo procedimento: Mettere in una pentola il riso dopo averlo sciacquato più volte per togliere l’amido, salare e pepare (se volete potete aggiungere a piacimento anice stellato e cardamomo), aggiungere 700 ml. d’acqua fredda, quando bolle coprire (mai togliere il coperchio) e cuocere per 10 minuti. Spegnere, togliere le eventuali spezie e sgranare il riso con una forchetta. Poi, mentre si prepara il pollo, metterlo in una padella larga con dell’olio di soia o di arachidi e farlo friggere, fino a quando avrà preso un bel colore ed una crosticina ambrata, mescolare spesso perchè deve rimanere sgranato.

Ora passiamo al pollo: tagliarlo a quadrotti non troppo grandi, scaldare in una padella olio e burro, infarinare il pollo e farlo rosolare, salare, pepare e coprire con il latte. A metà cottura aggiungere la passata ed il grana, far restringere un pò il latte (deve cuocere circa 1 ora).

Continua a leggere

Annunci

Muffin Salati con Verdure

DSC_1951Questi muffin salati li ho copiati dalla mia amica Sabry, che ringrazio per la bontà di questa ricetta e vi rimando a lei per le dosi e la preparazione. Seguitela cliccando qui.

Questa volta mi sono attenuta rigorosamente alla ricetta di Sabry e guardate come sono venuti, posso garantire che sono buonissimi!

Cliccate qui per vedere altre foto di questi gustosi muffin.

Un saluto a Sabry e a tutti voi da Mamma G.

DSC_1958

Cannelloni Light ai Gamberetti

DSC_2266Quanti volte vi capita di aprire il frigorifero e di trovarvi degli alimenti in scadenza o degli avanzi che non bastano a fare una porzione??? Ecco allora che vengono in nostro aiuto… LA FANTASIA e L’ELABORAZIONE, si è questo il segreto per far rinascere avanzi in nuove ricette. Quella che vi propongo oggi è proprio una di quelle ricettine light e semplici nate un giorno in cui davanti al frigorifero, estraendo questo e quello, mi si è accesa una lampadine: CANNELLONI DI RICOTTA E GAMBERETTI.

INGREDIENTI:

– 6 fogli di sfoglia fresca
– 200 gr. di gamberetti surgelati
– 400 gr. di ricotta
– 100 gr. di ricotta salata grattuggiata
– 100 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
– latte q.b.
– sale e pepe e noce moscata q.b.
– prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE: Tagliare a metà le sfoglie di pasta, preparare in una ciotola la ricotta, la ricotta salata, i gamberetti scongelati e scolati (tenerne alcuni da parte per la decorazione, verranno messi negli ultimi minuti di cottura), sale, pepe e prezzemolo, mescolare il tutto e riempire la sfoglia formando dei cannelloni. Intanto si prepara una crema di latte e parmigiano reggiano, noce moscata e latte quanto basta per formare una cremina abbastanza morbida. Prendere una pirofila e ricoprire il fondo con un filo di cremina al parmigiano, disporre i cannelloni uno vicino all’altro e ricoprire con la cremina al parmigiano. Mettere in forno 180° per circa 15-20 minuti.

Continua a leggere

Voglia di Pastina

DSC_1141Finalmente il freddo ci ha abbandonato, ma l’aria freschina della sera e quelle quattro gocce di pioggia che scendono ogni tanto fanno ancora venire voglia di qualcosa di caldo quando si torna a casa e allora perchè non una bella e buona pastina? Siamo rimasti senza in dispensa? Ci pensa Paola che ci ha proposto questa pastina home made ed io subito l’ho fatta, questa volta con la semola , ma la prossima volta provo col semolino.

Ne ho poi avanzato un pò ed il giorno dopo l’ho fatta asciutta col pomodoro, proprio strepitosa… brava Paola!!!!!!!! Eccovi il link della ricetta e le foto di quella che ho fatto io: cliccate qui per la ricetta e qui per le altre foto.

Ecco anche una foto prima della cottura: Continua a leggere

Voglia di Mare

DSC_1891Con l’arrivo tanto attesto del sole subito viene voglia di mare, e nella rubrica “Mentre l’acqua bolle” ci facciamo gli Strozzapreti con gamberetti e… vediamo cosa metterci. Sono veloci, saporiti e con il loro profumo e sapore ci fanno venire in mente veramente il mare. Ora vi dico come li ho fatti io, sono aperte le possibili varianti secondo i gusti personali.

INGREDIENTI:

– 250 gr. di strozzapreti
– 300 gr. di pomodorini
– 250 gr. di gamberetti surgelati
– 2 cipollotti bianchi grandi
– qualche acciuga sott’olio
– olive nere
– olio q.b.

PREPARAZIONE: Come dicevamo, mentre l’acqua bolle, prendiamo una padella larga dove ci starà anche la pasta, tagliamo i cipollotti a cubetti e li mettiamo in padella con un pò d’olio, intanto che soffriggono un pò tagliamo i pomodorini a filetti (se volete spelarli non basta il tempo mentre l’acqua bolle, ma se non vi danno fastidio le bucce, sono buoni ugualmente) aggiungiamoli in padella e facciamoli cuocere ed aggiungiamo qualche filetto d’acciuga, che ci dà quel non so che di mare e di sapidità. Mentre cuoce il tutto avremo già buttato la pasta che in questo caso ha bisogno di circa 10 minuti di cottura. Aggiungiamo in padella i gamberetti anche se ancora surgelati e le olive. Quando è pronta la pasta la scoliamo e la facciamo saltare nella padella col sugo, ora è pronta e la impiattiamo.

N.B. Se vi piace, quando è già impiattata potete aggiungere una spolverata di prezzemolo.

Continua a leggere